Tu sei qui

Ubax Ali Farah, Cristina

Ubah Cristina Ali Farah è nata a Verona nel 1973 da padre somalo e da madre italiana. È vissuta a Mogadiscio (Somalia) dal 1976 al 1991, quando è stata costretta a fuggire a causa della guerra civile scoppiata nel paese. Si è trasferita per alcuni anni a Pécs, in Ungheria, e in seguito a Verona. Dal 1997 vive stabilmente a Roma dove, nel 2001, si è laureata in Lettere presso l'Università La Sapienza. Sin dal 1999 si occupa di educazione interculturale, collabora con numerose riviste e testate giornalistiche ed è responsabile dell'organizzazione di numerosi eventi letterariIn Italia suoi racconti e poesie sono stati pubblicati in diverse antologie e riviste, tra cui "Ai confini del verso. Poesia della migrazione in italiano" (Le Lettere, 2006) curata da Mia Lecomte. Nel 2006 ha vinto il "Concorso Letterario Nazionale Lingua Madre". Del 2007 il suo primo romanzo, "Madre piccola", per Frassinelli.

Di quest'autore abbiamo recensito: