Tu sei qui

STASERA CUCINO IO

Venerdì, 1 Dicembre, 2017 - da 19:00 a 22:30

sala polifunzionale via Filari Longhi 4, presso Epicentro, Ravina

Comincia l'1 dicembre un'iniziativa periodica a Ravina, STASERA CUCINO IO.

Comincia l'1 dicembre un'iniziativa periodica a Ravina, STASERA CUCINO IO.
Un progetto che aiuta persone provenienti da tutto il mondo ad avvicinarsi e a conoscersi meglio attraverso la condivisione di piatti preparati da loro, certamente dagli immigrati, ma anche dagli italiani, con tutte le loro diversità regionali.
Le persone infatti si incontrano non solo per cenare ma per condividere storie e parlarsi, per creare un momento d'incontro fra residenti e nuovi arrivati, in un ambiente informale e rilassato.
Le cene si tengono con periodicità mensile nella sala polifunzionale via Filari Longhi 4, presso Epicentro, a Ravina.
Si tratta di un pasto semplice, gratuito o quasi, a offerta per coprire le spese.
Si cura soprattutto il coinvolgimento degli abitanti di Ravina. L'attività viene condotta con l'aiuto del circolo L' Allergìa, di Progetto 92, dell'associazione Amici di Gio, dell'associazione Amici dei senzatetto (Casa Paola di Belvedere di Ravina), della Fondazione Comunità solidale.
Tra gli stranieri in particolare si invitano come cuochi od ospiti alcuni richiedenti asilo della Residenza Fersina dato che spesso vengono incrociati in strada o in autobus dagli abitanti di Ravina; se ne vuole così favorire la conoscenza diretta.

Primo incontro
venerdì 1 dicembre, ore 19
sala polifunzionale via Filari Longhi 4, presso Epicentro, Ravina

PRENOTAZIONI ENTRO IL 28 novembre 

TELEFONO 392.8381369

MAIL <usmanhafeezhfd@yahoo.com>

MENÙ

I cuochi di questo primo incontro sono richiedenti asilo del Mali e ci preparano:                                          

samè, risotto alle verdure

bassì, couscous con pollo

monì, il dolce delle colazioni di casa

Acqua del sindaco e tè

A offerta minima 2 euro, gratuita per i richiedenti asilo e chi non ha lavoro 

QUI LE FOTO DEL PRIMO INCONTRO