Tu sei qui

Aleksievic, Svetlana

Scrittrice e giornalista bielorussa, è nata nel 1948; è autrice di libri famosi e discussi in Bielorussia e Russia e tradotti in venti paesi, tra i quali “I ragazzi nello zinco” (E/O 1991) sulla guerra afghana vista con gli occhi dei reduci sovietici e delle madri dei caduti, “Incantati dalla morte” (seconda edizione del 2005,E/O), sui suicidi causati dal crollo dell'URSS.
Laureata in giornalismo presso l'Università di Minsk, prima di scegliere definitivamente la strada del reportage di ampio respiro con uno stile di scrittura assolutamente originale, ha lavorato per varie testate giornalistiche. I suoi libri sono stati adattati per il teatro e portati sulla scena, mentre dai suoi drammi teatrali sono stati finora ricavati ventuno film documentari. Risiede attualmente in Toscana.

Di quest'autore abbiamo recensito: