Tu sei qui

Letteratura per bambini e ragazzi

L'ultimo albero

Editore: 
Bohem Press Italia
Anno: 
2016
Luogo di edizione: 
Trieste

Presentazione: 

In una piccola città nel centro di una immensa foresta arrivano un giorno tre brutti figuri e fanno una proposta agli abitanti della città. Darebbero loro oro e pietre preziose a volontà in cambio del legname. Ingenui, e spinti dall'avidità, gli abitanti imbracciano le asce e cominciano ad abbattere gli alberi, uno dopo l'altro finché non rimane in piedi che un ultimo albero. Solo allora, guardandosi intorno, realizzano il disastro che hanno combinato.


I bambini dell'acqua

Editore: 
Emi
Anno: 
2012
Luogo di edizione: 
Bologna

Presentazione: 

Bambini dei più diversi luoghi del mondo raccontano ciascuno a cosa associano l’acqua, componendo così un affresco delle molteplici utilità di questo prezioso elemento


Il Principe Sultano

Editore: 
Campanila
Anno: 
2013
Luogo di edizione: 
Pisa
Autore: 

Presentazione: 

 

Luca Randazzo non esita ad affrontare in un libro per i più giovani temi impegnativi dell'attualità italiana, come ogni persona che ha a cuore i bambini che crescono e non li rinchiude in un mondo di bamboline.


Le città parallele

Editore: 
Salani
Anno: 
2008
Luogo di edizione: 
Milano
Autore: 

Presentazione: 

Sono tre le città descritte in questo testo, per ragazzi e non solo: Ottavia è sospesa nel vento, fatta di corde che creano una rete intricata ondeggiante sopra un precipizio, costantemente controllata, nodo per nodo, vissuta da persone che si sono adattate a questa vita instabile. I giovani apprendono e seguono le norme rigorose di un continuo lavoro e di una attenzione costante, le loro violazioni sono semmai acrobazie e gare spericolate. 


Diario di Sunita

Editore: 
Rizzoli
Anno: 
2016
Luogo di edizione: 
Milano
Autore: 

Presentazione: 

Sunita ha dieci anni. La sua famiglia vive in una baracca in mezzo a una pineta, senza corrente elettrica e servizi igienici. A Sunita questa vita non basta. Lei ha un sogno: finire le elementari e andare alle medie. Così, da sola, si affida a una coppia di gagè (gli altri, i non-rom). Durante la settimana Luca e Clelia le offrono una casa confortevole e una bicicletta per andare a scuola, nel weekend Sunita torna al campo.


L'orso che non lo era

Editore: 
Donzelli editore
Anno: 
2011
Luogo di edizione: 
Roma

Presentazione: 

L'editore Donzelli riprende un racconto scritto e illustrato da Tashlin nel 1946, solo apparentemente per bambini, fiaba e satira moderna.

Un orso esce dal suo letargo e non trova più il bosco che ha lasciato prima dell'inverno. Al suo posto solo fabbriche, capannoni e ciminiere. Ha un bel dire che è un orso, tutti lo definiscono "solo un babbeo col cappotto di pelliccia e la barba da tagliare", un operaio che non ha voglia di lavorare.


Habiba la Magica

Editore: 
Coccolebooks
Anno: 
2014
Luogo di edizione: 
Belvedere Marittimo (CS)
Presentazione: 

In anni recenti Chiara Ingrao pubblica testi di narrativa. Questo è una favola dolce dedicata alle nuove generazioni di bambini che magari hanno la pelle un po' scuretta, ma sono italianissimi e tifano per la Maggica Roma.
Proprio grazie alla magia, di una aristocratica strega-gattara, Habiba riesce a vincere le sue paure, a scoprire cos'è e cosa sa fare, a stringere legami di amicizia profonda e felice.


Cane nero

Editore: 
Terre di mezzo
Anno: 
2013
Luogo di edizione: 
Milano
Autore: 
Presentazione: 

Quando il terribile Cane Nero si presenta fuori da casa Hope, tutti scappano impauriti. Tutti tranne la più piccola della famiglia, che con il suo coraggio saprà "ridare" all'animale le giuste dimensioni. Un libro che insegna ai bambini (e non solo) a guardare in faccia e ad affrontare le proprie paure e le proprie ansie, non importa l’età. Magari scoprendo che non sono poi così tremende come uno pensa.


Per l'uguaglianza

Editore: 
ADD
Anno: 
2014
Luogo di edizione: 
Torino

Presentazione: 

Nella prima parte del libro Thuram racconta la sua storia, la sua biografia fatta di sport, di battaglie civili, di Guadalupa, Francia ed anche Italia. Il suo racconto si ferma all'anno di nascita della sua Fondazione, il 2008, con la quale lavora per combattere il razzismo in tutte le sue forme. La seconda parte del libro è invece affidata a diversi autori che affrontano i temi cari a Thuram e alla Fondazione: l'origine della pluralità umana, la lotta all'omofobia, il rapporto tra paesi ricchi e paesi poveri, l'integrazione, il dialogo.

E tu di che colore sei?

Editore: 
Giunti
Anno: 
2014
Luogo di edizione: 
Firenze
Presentazione: 

Tea ha sei anni, una famiglia che le vuole bene, un gatto e tanti amici. Va a scuola volentieri, ma non le piace la matematica. Preferisce andare a judo e al parco a giocare. Tea è una bambina dei giorni nostri, allegra, tenera e molto divertente. Come ogni bambino della sua età, si guarda intorno con occhi curiosi e si ritrova a vivere tante avventure ogni giorno, cercando di rispondere alle piccole grandi domande che la vita le pone davanti... Per esempio... E tu di che colore sei? Tea è un po' confusa: ci sono bambini bianchi, bambini neri, bambini gialli... e allora? Che c'è di strano?


Pagine

Abbonamento a RSS - Letteratura per bambini e ragazzi