Tu sei qui

Incontri di ecologia letteraria

Percorso di formazione: Incontri di ecologia letteraria

Il progetto “Cambiamenti climatici e migrazioni: nuovi punti di vista per uno sviluppo sostenibile” mira ad accendere l’attenzione sui fenomeni causati dall’uomo che impoveriscono la terra producendo impatti negativi a livello ambientale, proponendo al contempo buone pratiche di comportamento. In particolar modo, il focus sarà rivolto ai cambiamenti climatici.

Il percorso si struttura in un ciclo di 4 incontri di 2 o 3 ore ed intende fornire informazioni e strumenti concreti per orientarsi e orientare nella complessità dei molti aspetti collegati allo sviluppo sostenibile locale e globale.

Obiettivo specifico: mettere in luce la relazione tra ecologia e letteratura a partire dall’analisi di alcuni testi e fornire ai partecipanti gli strumenti per imparare a delineare “l’ambiente” tenendo conto delle sue molteplici dimensioni: biologica, sociale, culturale, politica.

Di seguito i dettagli di ciascun incontro:

mercoledì 15 marzo conferenza (2 h) dedicata all’approfondimento delle suddette tematiche nell’ambito della letteratura per l’infanzia e l’adolescenza, settore con importanti ricadute educative ma in cui è molto difficile orientarsi senza strumenti adeguati. Docente Elisa Rossignoli, responsabile delle relazioni con gli insegnanti per l’Associazione Mani Altri Sguardi. Insegnante, laureata in filosofia, ha conseguito il perfezionamento in antropologia e un master in Interventi Relazionali in Contesto d'Emergenza. Ha svolto esperienze di volontariato internazionale. Ha lavorato in Italia in progetti di inserimento scolastico di minori rom e stranieri.

mercoledì 22 marzo, primo incontro da 3 h dedicato all’approccio pratico alla Ecologia letteraria attraverso la costruzione di “laboratori” di lettura a partire dall’analisi di testi selezionati dai nostri collaboratori scientifici, fascia d'età: bambini/ragazzi.

giovedì 30 marzo, conferenza sul tema della Ecologia letteraria (2 h) con Serenella Iovino, docente di Filosofia Morale all’Università di Torino e Research Fellow della Alexander-von-Humboldt Stiftung. Dal 2008 al 2010 è stata presidente dell’EASLCE (European Association for the Study of Literature, Culture and Environment). Tra i suoi libri ricordiamo Ecologia letteraria. Una strategia di sopravvivenza, Ed. Ambiente, 2006, e Filosofie dell’ambiente. Etica, natura, società Carocci, 2004.

venerdì 12 maggio, secondo incontro da 3 h, secondo laboratorio di lettura su testi per la fascia d'età giovani/adulti, con Elisa Rossignoli.

Nella sezione APPUNTAMENTI di marzo e aprile orari e sedi di ogni incontro.

Gli insegnanti possono richiedere il riconoscimento di crediti formativi.