Tu sei qui

Il Gioco degli Specchi APS

Il Gioco degli Specchi APS è un'associazione culturale e di promozione sociale, iscritta nell'albo delle associazioni della Provincia Autonoma di Trento e nel RUNTS.

Le sue attività si propongono di valorizzare la dignità delle persone migranti e le potenzialità positive dei fenomeni migratori. I volontari organizzano dal 1994 dei corsi gratuiti di italiano per stranieri, corsi a sostegno per l'esame di patente, corsi per donne con servizio di assistenza ai bambini piccoli, momenti di conversazione tra italiani e stranieri.

Nasce l'8 luglio 2004 col nome di ATAS Cultura come gemmazione di ATAS Onlus. Qui il sito di ATAS onlus.

Nel 2009 prende il nome di IL GIOCO DEGLI SPECCCHI e non 2020, per il nuovo Codice del Terzo settore, assume il nome IL GIOCO DEGLI SPECCHI APS.

Il nome fa riferimento al gioco come sperimentazione festosa e seria di un nuovo tipo di comunità, al rispecchiarsi nelle altre persone per conoscersi meglio e alle esperienze, speculari, di immigrazione di emigrazione. Le attività culturali avviate dai volontari si sono infatti sempre riferite a questi due ambiti, si basano principalmente sugli incontri tra persone, su libri e film che stimolino empatia, valorizzano lingue e culture straniere, privilegiano la formazione per insegnanti e le attività dedicate alle scuole.

L'associazione offre consulenza per l'insegnamento dell'italiano ad adulti, sui temi dell'intercultura, della migrazione e della pace con bibliografie e indicazioni di film, in modo diretto e tramite il suo sito. Organizza corsi di formazione ed eventi culturali, anche su richiesta.

Dal 2006 è Presidio di Trento nell'Associazione Nazionale dei Presìdi del Libro.

Nel 2009 l'assemblea dei soci ha deciso l'adesione all'associazione LIBERA e partecipato alla fondazione di LIBERA Trentino, costituitasi nel 2012.

 

L'associazione partecipa volentieri alle iniziative di altri soggetti sui temi di sua competenza e coinvolge gli altri soggetti nelle sue, privilegiando un lavoro di rete.

E' attualmente capofila della Rete Italiano a Trento.

Fa parte del Tavolo Inclusione della Provincia di Trento.

Fa parte della rete OLA Oltre l'accoglienza, che riunisce associazioni e gruppi di volontariato operanti in Trentino per cercare di rispondere ai bisogni primari di casa e lavoro di italiani e stranieri.

 

Il Consiglio Direttivo 2022-2025, eletto a giugno 2022, è così composto:
Massimo Di Ceglie, presidente;
Valerio Rigo, vice-presidente; 
Camilla Forti, consigliera;
Francesca Bonadiman, consigliera;
Riccardo Zandonini, consigliere.
 
Figure di staff:
Cecilia Muscatella, progettista e coordinatrice progetti;
Cristina Mingione, coordinatrice volontari e corsi di italiano;
Maria Rosa Mura, consulente culturale;
Silvia Camillotti, consulente culturale.

 

Il nuovo video di presentazione realizzato nel 2022:

 

Un video di presentazione del 2013:

 

Una presentazione fatta di scrittura e immagini:
 
 
Un video realizzato nel 2013 da HistoryLab, un progetto della Fondazione Museo Storico del Trentino:

 

IL PROGETTO DE IL GIOCO DEGLI SPECCHI

Cominciamo dal nome: è un GIOCO, cioè una 'serissima' e gioiosa iniziativa che sperimenta nuovi rapporti culturali e sociali, nel 'fare' e nel fare insieme di persone concrete.
I libri, i film sono considerati non come evasione dalla realtà, ma come base culturale per agire in modo consapevole;
DEGLI SPECCHI: si conosce meglio se stessi specchiandosi negli occhi degli altri e si conosce meglio la rilevante situazione migratoria attuale se si considera la  speculare migrazione italiana.

Il Gioco degli Specchi è una iniziativa di volontari, al tempo nell'associazione ATAS Onlus, ideato da Maria Rosa Mura e avviato nel 2002. Dal 2004 è stato assunto dal Comune di Trento come proprio progetto interculturale, sostenuto dalla Provincia Autonoma e da molti enti.
Il progetto propone ad anni alterni una settimana di incontri “Letteratura, Migrazioni e Società” ed una di rassegna cinematografica.
Organizza di continuo incontri con autori e con studiosi, letture, spettacoli, laboratori, seminari, mostre fotografiche e bibliografiche, proiezioni e altro ancora.  Non si accontenta di organizzare dall’alto, ma chiede alle associazioni, alle scuole, ai media, a gruppi, a singoli di partecipare; lavora sempre in rete, a livello locale e nazionale, e si rivolge a destinatari di qualunque età con iniziative diverse e mirate.
Il GIOCO DEGLI SPECCHI è un colloquio tra persone e un fare insieme, è la riflessione sulla propria storia, l'analisi della società attuale. Ascoltare le voci di autori ed artisti, emozionarsi al vissuto dei personaggi di un film, ricordare le esperienze  dei nostri emigrati, considerare la condizione delle donne, è essenziale per affrontare le difficoltà della convivenza e godere il piacere delle differenze, per riconoscersi tutti come esseri umani.

PER UNA PANORAMICA COMPLETA DELLE ATTIVITA' CLICCA QUI

 
COPYLEFT Tutti i contenuti di questo sito possono essere citati in parte o integralmente a condizione di indicarne l'origine.
 
Statuto, Domanda adesione socio e altri documenti pubblici sono qui: Area pubblica
 
Allegati: 
AllegatoDimensione
Microsoft Office document icon SULLA NOSTRA ITALIA.doc23.5 KB